METEO REALTIME
previsioni - meteosat - radar/temporali - news











PREVISIONI
realtime - meteosat - radar/temporali - news






Previsione NUVOLOSITA'


Previsione PRECIPITAZIONI





METEOSAT
realtime - previsioni - radar/temporali - news


METEOSAT VIS visibile e IR infrarossi







RADAR/TEMPORALI
(orario GMT/UTC nelle immagini. aggiungere +2h)

realtime - previsioni - meteosat - news










Radar: evoluzione prevista






NEWS MeteoGiornale.it
realtime - previsioni - meteosat - radar/temporali
  • Meteo inizio agosto: Italia sospesa tra caldo africano e nuove rinfrescate con temporali
    immagine news meteo-inizio-agosto-italia-sospesa-tra-caldo-africano-e-nuove-rinfrescate-con-temporali

    Goccia fredda in azione. Una vera e propria perturbazione sta attraversando il Settentrione. Nei prossimi giorni la saccatura nord-atlantica evolverà a goccia fredda, spostandosi verso le regioni centro-meridionali, dove aumenterà l'instabilità ...

    Goccia fredda in azione
    In azione depressione nord-atlantica, con temporali e rovesci al Nord. Una vera e propria perturbazione sta attraversando il Settentrione. Nei prossimi giorni la saccatura nord-atlantica evolverà a goccia fredda, spostandosi verso le regioni centro-meridionali, dove aumenterà l'instabilità e si avranno temporali sparsi, anche violenti. Le temperature sono previste in diminuzione ovunque.

    Italia contesa tra anticiclone subtropicale e disturbi atlantici
    Nel corso della prossima settimana la goccia fredda sfilerà lentamente verso sud-est, continuando a favorire instabilità sulle nostre regioni e sulle Alpi. Intanto l'alta pressione tenterà di avanzare da sud-ovest, sospinta da una nuova saccatura nord-atlantica che spingerà da nord-ovest. Ecco perché a fine mese il paese sarà in bilico tra una nuova ondata di caldo nord-africano (prima Multi MTG) seguita da una nuova possibile intrusione instabile nord-atlantica (seconda Multi MTG).



  • Peggioramento METEO più intenso nel weekend, anche più fresco. Altro break d'estate
    immagine news peggioramento-meteo-piu-intenso-nel-weekend-anche-piu-fresco-altro-break-destate

    Col passare dei giorni abbiamo assistito a cambiamenti previsionali importanti: quello che inizialmente sembrava un piccolo intermezzo temporalesco, sarà in realtà un peggioramento ben più forte.

    Luglio, sinora, è stato un mese decisamente caldo. Il bilancio termico da inizio mese ad oggi sostiene questa tesi, pur con il ben noto intermezzo rinfrescante dello scorso weekend. Anche gli ultimi giorni hanno visto riproporsi condizioni meteo climatiche tinte d'Africa e il caldo da moderato è diventato forte. Ma quel che fa soffrire maggiormente, lo sappiamo, è l'afa e da questo punto di vista non ce la passiamo per niente bene.

    Per chi ama le giornate più gradevoli abbiamo comunque buone notizie, meno invece per i milioni di vacanzieri che affollano le nostre località turistiche. Il meteo peggiorerà e peggiorerà guarda caso proprio nel corso del fine settimana. Il passaggio di un vortice temporalesco porterà precipitazioni localmente intense e non solo sui monti. Ovviamente caleranno le temperature e si riporteranno nei ranghi.



    METEO WEEKEND: la strutturazione del vortice instabile, in seguito all'ingresso dell'aria fresca, determinerà un cambiamento più incisivo nel corso del fine settimana. Per sabato non ci aspettiamo veri e propri stravolgimenti, tuttavia compariranno episodi temporaleschi pomeridiani anche in Sardegna e sulla dorsale appenninica centro settentrionale. Su queste regioni farà già meno caldo per via di un primo abbassamento delle temperature, specie al Nord e sulla nostra Isola Maggiore. Nelle regioni settentrionali l'incisività dei temporali sarà più forte e difatti ci aspettiamo frequenti sconfinamenti in pianura. Occhio alle grandinate e ai colpi di vento, manifestazioni queste che risulteranno più violente in montagna.

    Ma dovrebbe essere domenica la giornata propizia ai fenomeni più vivaci. Magari non al Nord, dove invece i temporali dovrebbero limitarsi alle Alpi. Al Centro Sud ecco che invece potrebbero non limitarsi ai soli rilievi, sconfinando localmente sulle coste (specie quelle tirreniche). Possibili temporali, anche forti, sulla Sardegna orientale mentre dovrebbe andar meglio in Sicilia. Temperature in calo quasi per tutti, eccezion fatta per la Val Padana dove al contrario ci aspettiamo dei rialzi.

    ULTERIORI TENDENZE: lunedì avremo probabilmente un'appendice d'instabilità pomeridiana un po' su tutti i rilievi, mentre da martedì registreremo una rapida accelerazione anticiclonica con ritorno a condizioni meteo climatiche decisamente estive.

  • Temporali prossime ore: tanti al Nord Italia, attesi i primi in Appennino
    immagine news temporali-prossime-ore-tanti-al-nord-italia-attesi-i-primi-in-appennino

    Prima il Piemonte, poi le Alpi, ora nuovamente il Piemonte e in aggiunta la Lombardia. Di che stiamo parlando? Beh, senz'altro dell'instabilità. Instabilità che si sta avvalendo dell'imprescindibile supporto dell'aria fresca e dello sviluppo di un Vortice di Bassa Pressione ...

    Prima il Piemonte, poi le Alpi, ora nuovamente il Piemonte e in aggiunta la Lombardia. Di che stiamo parlando? Beh, senz'altro dell'instabilità. Instabilità che si sta avvalendo dell'imprescindibile supporto dell'aria fresca e dello sviluppo di un Vortice di Bassa Pressione sui mari di ponente. Il risultato è presto scritto: peggioramento meteo.

    Nelle prossime ore dovremo attenderci un'accentuazione dei fenomeni al Nord Italia, laddove osserveremo temporali diffusi. Così come ieri potrebbero essercene di violenti con grandine e guarda caso la regione più a rischio sembra proprio il Piemonte. Nell'immagine, che indica i possibili accumuli di pioggia dalle ore 09 alla mezzanotte di domenica 24 luglio, notiamo picchi di oltre 40-50 mm. Attenzione perché potrebbero esserci degli episodi importanti anche in altre zone della Val Padana.

    Non solo. Nel pomeriggio compariranno le prime celle temporalesche sull'Appennino centro settentrionale e in Sardegna, mentre al Sud si resterà in attesa in compagnia della calura africana.

  • Anticiclone trafitto dalla perturbazione atlantica. Peggioramento meteo in atto
    immagine news anticiclone-trafitto-dalla-perturbazione-atlantica-peggioramento-meteo-in-atto

    Dopo avervi spiegato quali sono le cause che ci hanno condotto all'attuale cambio di guardia, non ci resta che indirizzarvi verso una previsione meteo in real time. Previsione meteo che recita così: temporali. L'immagine satellitare è assolutamente esplicativa e ci ...

    Dopo avervi spiegato quali sono le cause che ci hanno condotto all'attuale cambio di guardia, non ci resta che indirizzarvi verso una previsione meteo in real time. Previsione meteo che recita così: temporali. L'immagine satellitare è assolutamente esplicativa e ci consente di apprezzare quel che sta accadendo, ovvero l'ingresso di una perturbazione atlantica e l'accenno d'isolamento di un Vortice di Bassa Pressione.

    E' evidente come l'afflusso d'aria fresca in quota stia generando imponenti contrasti termici e conseguenti grossi temporali. Temporali in Piemonte e Lombardia, poi a ovest della Corsica cenno inequivocabile di come il quadro meteorologico stia mutando anche sui mari di ponente.

    Quello che pocanzi abbiamo definito un accenno, diverrà realtà tra oggi e domenica: confermata la strutturazione di un vortice instabile e il peggioramento temporalesco su gran parte d'Italia. Occhio, perché le precipitazioni potrebbero risultare localmente violente (ieri, a titolo d'esempio, in Piemonte si sono verificate grandinate di portata eccezionale).

  • Arriva la perturbazione: Piemonte e Lombardia sotto temporali
    immagine news arriva-la-perturbazione-piemonte-e-lombardia-sotto-temporali

    La situazione sta mutando radicalmente: l'Anticiclone si sta lasciando sfuggire un'altra perturbazione e il meteo sta peggiorando. Cenni di maltempo li abbiamo avuti fin dalle scorse ore, coi temporali che prendevano d'assedio vari tratti del Nord Italia. Temporali che comparivano ...

    La situazione sta mutando radicalmente: l'Anticiclone si sta lasciando sfuggire un'altra perturbazione e il meteo sta peggiorando. Cenni di maltempo li abbiamo avuti fin dalle scorse ore, coi temporali che prendevano d'assedio vari tratti del Nord Italia. Temporali che comparivano anche in Sardegna, complici i primi sbuffi d'aria umida in contrasto con l'aria rovente sahariana.

    Ieri, più o meno a quest'ora, rammenterete l'approfondimento sulle precipitazioni temporalesche del Piemonte. Oggi ci ritroviamo qui, stessa sede, per evidenziare - tramite l'ultima scansione radar disponibile - l'assalto temporalesco che sta coinvolgendo ampi tratti del territorio piemontese e della Lombardia. Temporali a ovest di Torino e nei pressi di Ivrea, così come nel bergamasco e nel bresciano fin lungo le sponde occidentali del Lago di Garda.

    E' appena un assaggio, perché oggi dovremo prepararci a fenomeni ben più intensi e diffusi. Saranno in grado di aprirsi un varco lungo la dorsale appenninica, ma questo è un argomento che approfondiremo dettagliatamente nei prossimi articoli.

© 2016 - livemeteo.it
   
| Sabato, 23. Luglio 2016 |